Protesi mini invasiva dell’anca in chirurgia protesica


Negli ultimi anni si è rivolta particolare attenzione al concetto di “Tissue Sparing Surgery”nell’approccio protesico dell’anca.

Lo scopo è stato quello di diminuire il disagio in termini di dolore, permanenza in ospedale, ripresa della funzione, sofferenza psicologica.

L’esigenza di rendere al minimo e indispensabile l’aggressività chirurgica sui tessuti biologici, ha condotto all’affinamento delle tecniche e delle vie di accesso.  

La via anteriore diretta rappresenta una delle metodiche meno invasive e permette di ottemperare agli scopi sopra descritti con grande soddisfazione per il paziente e l’equipe medica che lo cura.

Anche l’accesso postero laterale è di limitata aggressività.

Molto spesso il recupero post operatorio nei due approcci non presenta sostanziali differenze, fatta esclusione delle eventuali complicanze dell’una o dell’altra via chirurgica.

Ridurre al minimo il dolore e il disagio psicologico

Ottenere il miglio risultato riabilitativo e diminuire i tempi di ritorno al lavoro comporta adottare le migliori soluzioni di cura non solo nell’atto chirurgico ma in tutti gli altri steps: 

  • la preparazione preoperatoria;
  • la terapia farmacologica prima e dopo l’intervento chirurgico;
  • l’ambiente e i presidi tecnici e meccanici a disposizione

Per tale motivo al concetto di “Tissue Sparing Surgery” si è affiancata anche la necessità di percorsi Fast tracksupportati da mezzi tecnologicamente avanzati. 

Solo un ambiente di alta qualità per ciò che concerne l’accoglienza, i mezzi tecnologici e le competenze degli operatori può garantire un percorso che permetta di ottenere il miglior risultato possibile con il minor disagio possibile per il paziente.

I contenuti hanno un carattere puramente informativo e NON devono essere in alcun modo interpretati come sostituenti la visita medica, ossia consigli, diagnosi, prognosi e/o indicazioni di trattamento da parte di medici, operatori sanitari e specialisti, ai quali è sempre opportuno e doveroso fare riferimento per qualsivoglia problema di salute. Modulo di contatto

Informazioni su Pietro Girardi

Laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Verona Specializzato in Chirurgia Mini-Invasiva Anca e Chirurgia della Mano Microchirurgia Ricostruttiva. Socio S.I.O.T. (Società italiana di Ortopedia e Traumatologia) - Socio S.I.C.M. (Società italiana di Chirurgia della Mano).