Preparare casa per l’intervento di protesi anca


Rendere casa vostra accessibile dopo un intervento di chirurgia all’anca

Ci sono diverse cose da considerare quando si prepara la casa per il vostro ritorno dall’ospedale.

Considerate che avrete modo di fare la riabilitazione durante il ricovero e che arriverete a casa quando sarete sufficientemente autonomi per le cose di base.

In ogni caso un po’ di aiuto nei primi tempi vi potrà fare comodo

Verificare che la casa sia sicura e che non vi sia il rischio di cadere o di inciampare.

  • Fissare al muro i cavi elettrici e i fili del telefono, togliere i tappeti e mettere un tappetino antisdrucciolo nella vasca da bagno.
  • Mettere il letto al piano terra, in modo da evitare le scale.
  • Sistemare le cose che si usano frequentemente, come i prodotti per pulire la casa o il cibo in scatola, in armadi facili da raggiungere.
  • Evitare gli armadietti troppo alti o troppo bassi poiché potrebbero richiedere l’uso di uno sgabello o sarebbe necessario inginocchiarsi.
  • Utilizzare una seduta alta e comoda per il wc evitando che l’anca si pieghi troppo.(vedi foto)
  • Consiglio di rimuovere tappeti.
  • Avere una buona illuminazione ambientale specialmente la notte o in momenti di scarsa diffusione luminosa (vedi foto).

Chiedere aiuto ad amici e familiari

Per molte settimane il paziente avrà bisogno di aiuto quando si dovrà lavare, andare in bagno, preparare i pasti, fare il bucato, sbrigare le faccende domestiche, fare la spesa, andare dal medico e fare esercizi.

Contattare i parenti o gli amici in tempo utile per poter organizzare l’aiuto necessario.

E’ utile una volta fatta la diagnosi e deciso per l’intervento chiurgico, prepararsi all’intervento seguendo alcuni piccoli e semplici consigli.

Proprio con queste piccole cose si può migliorare la propria esperienza facilitando tutto il percorso ed evitando inutili rischi.